La partecipazione dei cittadini in sanità. Italia ed Europa a confronto.pdf

La partecipazione dei cittadini in sanità. Italia ed Europa a confronto

Silvia Cervia

Il concetto di partecipazione, dopo essere entrato prepotentemente nellagenda politica alla fine degli anni Sessanta, è stato protagonista di mutevoli vicende e alterne fortune. In particolare nel nuovo millennio, soprattutto in ambito sanitario, sono stati introdotti più ampi meccanismi di coinvolgimento della popolazione, sia per migliorare la qualità dei servizi sia per rispondere alla crisi che ha investito i sistemi di welfare. Lobiettivo di realizzare la possibilità di uneffettiva redistribuzione del potere decisionale a favore dei cittadini, sostenendo concretamente il processo di democratizzazione, è stato troppo spesso eluso anche a causa di elementi intrinseci ai concetti di riferimento, che si prestano a interpretazioni polimorfe e ambivalenti. La complessità delle questioni affrontate risulta evidente dalle posizioni contrastanti presenti nel dibattito attuale, oltre che dalla frammentarietà della letteratura prodotta in questambito. Il volume intende rispondere a questa difficile sfida, attraverso un percorso critico riguardante gli approcci teorici e le declinazioni empiriche, proponendo un disegno valutativo e un framework coerente con la prospettiva comunitaria. Negli ultimi capitoli il modello individuato è stato applicato, comparativamente, allanalisi di alcune delle pratiche di partecipazione introdotte di recente dai sistemi sanitari europei tra le quali, per lItalia, le Società della Salute toscane.

Scarica il documento finale. Scarica la bibliografia della normativa regionale . II EDIZIONE . U na “Matrice per la qualità delle pratiche partecipative in sanità” che, partendo dall’individuazione dei rischi e delle opportune azioni per minimizzarli, diventi uno strumento utile per le istituzioni, al fine di improntare e modificare in corso d’opera le pratiche partecipative nelle

2.55 MB Dimensione del file
9788891708649 ISBN
La partecipazione dei cittadini in sanità. Italia ed Europa a confronto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caminiantichitoscani.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La consultazione è rara in Italia. Tale “ partecipazione” andrebbe implementata e valorizzata e supportata”. Interessante ed utile è anche il confronto con le esperienze dell’ Europa e dell’ America , per trarne spunti utili ai fini della concreta partecipazione. "I soldi che ci dà l'Europa mettiamoli sulla sanità: si chiama Mes, sono 36 miliardi di euro per i nostri ospedali, dottori, studenti. E io penso che questa cifra sia da prendere subito.

avatar
Mattio Mazio

La partecipazione dei cittadini in sanità. Italia ed Europa a confronto, Libro di Silvia Cervia. Spedizione gratuita. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Franco Angeli, collana Salute e società, luglio 2014, 9788891708649.

avatar
Noels Schulzzi

Governance sanitaria e partecipazione: esperienze europee a confronto ............... .... ... 3.2 Promozione della salute e partecipazione nell'Unione Europea . ... vede l'attivazione degli stessi cittadini e delle loro reti per c...

avatar
Jason Statham

regione. Puglia, sanità: sottoscritto protocollo per incentivare partecipazione dei cittadini I firmatari soni il governatore della Puglia, il direttore del Dipartimento Salute, Vito Montanaro ...

avatar
Jessica Kolhmann

Il concetto di partecipazione, dopo essere entrato prepotentemente nell'agenda politica alla fine degli anni Sessanta, è stato protagonista di mutevoli vicende e alterne fortune. In particolare nel nu